lunedì , maggio 21 2018
Home / articoli / Le migliori tecniche di riduzione del rumore : maschere di luminosità

Le migliori tecniche di riduzione del rumore : maschere di luminosità

RUMORE DIGITALE: LE MASCHERE DI LUMINOSITA’maschere di luminosità

Le maschere di luminosità sono uno strumento potente e dinamico di selezione con cui poter intervenire sull’immagine, nel nostro caso verranno usate per ridurre il rumore solo nelle zone dove si insidia maggiormente evitando per quanto possibile la perdita di qualità nelle rimanenti. Rispetto a quanto visto in precedenza (link) questo nuovo metodo si distingue per la impressionante capacità di selezionare le zone in funzione della loro luminosità e ricordando come si distribuisce il rumore casuale può tornare davvero molto utile.

Sfruttiamo la potenza delle maschere di luminosità, iniziamo:

  • Aprire l’immagine come smart object, se non avete attivato questa opzione di default fatelo oramaschere di luminosità
  • Creare una copia tramite il comando “Nuovo oggetto avanzato tramite copia (copy via smart object)” maschere di luminositàmaschere di luminosità
  • doppio click sul nuovo livello per aprire camera raw e applicare il filtro antirumore come visto nel precedente articolo, una volta terminata l’operazione cliccare su ok per tornare in photoshopmaschere di luminosità
  • Nel pannello channels (canali) tenendo premuto CTRL cliccare sopra RGB, si metteranno in marcia le formichine per indicare l’avvenuta selezione poi per creare il canale alfa1 lasciare il tasto CTRL e cliccare sulla maschera in basso a destramaschere di luminosità
  • Cliccando sul canale alfa 1 l’immagine diventerà monocromatica ad indicare che il prossimo intervento, qualsiasi esso sia, agirà molto sulle zone chiare e poco su quelle nere ma questo è il contrario di quello che vogliamo, se ricordate infatti il rumore è molto più marcato nelle zone scure e noi dobbiamo intervenire solo su queste. Per preservare le zone chiare dall’intervento del software antirumore dobbiamo quindi invertire la maschera alfa1 : selezionando il canale alfa1 ( CTRL+ CLICK se le formiche non sono in marcia)  premere contemporaneamente CRTL+SHIFT+I e poi cliccare sull’icona maschera (la seconda in basso a destra) e dovrebbe comparire il livello alpha2 speculare al primo. Provate a cliccare alternativamente sui due canali alpha per capire la differenzamashere di luminosità
  • A questo punto dobbiamo creare la maschera di luminosità di livello (diversa per concetto dal canale alpha ma simile come procedura), posizionandoci sul secondo livello copia della nostra immagine, quindi sempre con le formiche in moto ( CTRL+CLICK su alpha 2 se non lo fossero) cliccare sull’icona maschera in basso a destra.maschere di luminosità
  • Ricordando il motto: “Maschera chiara fa passare e Maschera scura blocca” ora l’intervento di riduzione del rumore è applicato selettivamente alle zone chiare in base alla maschera di livello appena creata! Volendo possiamo pittuare a nostro piacimento con il pennello scuro le zone della maschera che vogliamo salvare dall’internvento, basterà selezionare la maschera di livello e con un pennello delle giuste dimensioni e NERO intervenire sulla figura.

    Mi avete chiesto un consiglio per iniziare ad elaborare le foto con il piede giusto, io vi consiglio questo libro che reputo tra i migliori per chiarezza e numero di esempi proposti. Provatelo!

    maschere di luminosità

Mi avete chiesto un consiglio per iniziare ad elaborare le foto con il piede giusto, io vi consiglio -> QUESTO LIBRO <- che reputo tra i migliori per chiarezza e numero di esempi proposti. Provatelo!

NON PERDETEVI LA MIA NUOVA GALLERIA FOTOGRAFICA SU 500PX

About

Ciao! Mi chiamo Gabriel, sono un fotografo e blogger appassionato di tecnologia con mille idee in testa che cerco di trasformare in articoli e recensioni complete, esattamente come le vorrei leggere sulle riviste specializzate.

Check Also

Recensione Eizo cs2420 il nuovo monitor professionale a 10bit

Recensione EIZO cs2420 D opo il corredo fotografico l’elemento che più di tutti influenza tecnicamente …

Irix 15 mm: considerazioni personali

Irix 15: considerazioni personali Ha fatto parlare molto di se, l’interesse crescente verso l’obiettivo grandangolare …