Home / articoli / Profilo colore del monitor e Windows

Profilo colore del monitor e Windows

profilo colore del monitor e windowsAttenzione: Guida non adatta ai possessori di monitor Eizo Colorgraphic con Color Navigator installato.

Può capitare che il sistema operativo Windows 7 non carichi correttamente il profilo colore nonostante sia installato il relativo programma chiamato lutloader, le cause possono essere molteplici ma nella maggior parte dei casi è dovuto all’errata assegnazione del profilo verso l’utente e non a livello di sistema.

Prima di mettere in pratica la procedura è necessario che :

  • Il sistema operativo sia windows 7 (non ho verificato con altre versioni)
  • Abbiate creato un profilo del monitor con un colorimetro o spettrofotometro e riavviato il computer.
  • Verificato tramite questo software ( LINK ) che tutti i numeri nelle colonne R G B siano uguali e che il grafico sia composto da una retta a 45 gradi ( sintomo di un problema nel caricamento del profilo )

Procedura

1) Tasto destro sul desktop e clicca su risoluzione dello schermo

profilo colore del monitor e windows

2) Impostazioni avanzate

profilo colore del monitor e windows

3) Gestione colori

profilo colore del monitor e windows

4) Qui troverete il profilo di colore generato dal colorimetro caricato però a livello utente e non di sistema quindi andiamo avanti e clicchiamo su avanzate (in alto)

9

5) Noterete la voce in grigio chiaro al centro della pagina  “usa taratura schermo di windows” non barrata e non modificabile,il problema è proprio questo e il profilo non viene caricato a livello di sistema . Per attivarlo clicchiamo in basso : “Cambia valori predefiniti di sistema”

profilo colore del monitor e windows

6) Se il riquadro è vuoto aggiungere il profilo con “aggiungi ” scorrendo la lista selezionare quello creato con il colorimetro e cliccare su “imposta come profilo predefinito” ,se fosse già presente un profilo assicurasi sia quello voluto e  poi clicchiamo su avanzate profilo colore del monitor e windows

7) Spuntiamo la casella “usa taratura di windows” e clicchiamo su chiudi

profilo colore del monitor e windows

8) Ora a differenza del punto 5 il riquadrino è barrato

profilo colore del monitor e windows

9) Chiudiamo e riavviamo il computer .

10) Verifichiamo con questo programma http://www.xrite.com/product_overview.aspx?ID=795&Action=Support&SoftwareID=546 che il profilo sia effettivamente caricato nella lut della scheda video ,per capilo basta lanciare l’eseguibile e controllare che i numeri siano diversi nelle tre righe R G B ,qui sotto un esempio.

profilo colore del monitor e windows

Note di fondo pagina : Per sicurezza ho disabilitato il lutloader nel registro di sistema di windows ma non penso sia necessario inoltre internet explorer è l’unico che ha riconosciuto un profilo v4.

Il logo di windows 7 è di proprietà di Microsoft Corporation

NON PERDETEVI LA MIA NUOVA GALLERIA FOTOGRAFICA SU 500PX E IL NUOVO FORUM !

About

Fotografo e blogger appassionato di tecnologia con mille idee in testa che scrive articoli e recensioni complete, esattamente come le vorrebbe leggere sulle riviste specializzate.

Check Also

EIZO CG279X il nuovo pretendente al titolo di miglior 27 pollici. Recensione completa.

Dopo il successo del modello di punta CG277 la casa giapponese EIZO presenta il suo …

Profili Cobalt: intervista all’ideatore Raamiel.

Ci sono persone che lavorano in silenzio creando prodotti interessanti, quello di Enrico Scaramelli (Raamiel) …